Il Festival e il workshop

Gezmataz Festival & Workshop è il festival jazz nato nell’ambito degli eventi programmati per Genova 2004 Capitale Europea della Cultura. Riconfermatosi tra gli Eventi di Genova Estate dal 2005 al 2017, è un evento culturale dedicato alle diverse espressioni della musica che unisce una programmazione di alta qualità con un progetto didattico condotto da insegnanti internazionali. Obiettivi del workshop, che si tiene nei giorni del festival, sono la diffusione della musica jazz e delle sue differenti forme espressive attraverso le esibizioni dal vivo e l’insegnamento. Alla sera sul palco della Piazza delle Feste del Porto Antico si alternano artisti di fama mondiale, riconfermando la volontà di Gezmataz di portare a Genova il meglio del panorama jazz internazionale.

Negli anni Gezmataz Festival & Workshop ha ospitato sul palco, tra gli altri, artisti del calibro di Pat Metheny, Lars Danielsson, Steve Coleman, Joshua Redamn, Dave Holland, Avishai Cohen, Esperanza Spalding, Steve Swallow, Carla Bley, Geri Allen Gary Burton, Ornette Coleman, Stefano Bollani, Danilo Rea, Dave Douglas, Paolo Fresu, Take 6, Cassandra Wilson, John Scofield, Andy Sheppard, Francesco Bearzatti, Enrico Rava, Karl Berger, Brad Mehldau, Gianluca Petrella riuscendo ad ottenere la sponsorizzazione e il patrocinio di enti pubblici e privati.

Quest’anno Gezmataz Festival & Workshop giunge alla 15° edizione dedicandola alla voce come strumento appartenente a tutti. Tutti i gruppi avranno la voce come protagonista del loro progetto. Anche il Workshop a Genova avrà per la prima volta una classe dedicata alla voce. La programmazione è strettamente collegata ad un’intensa attività didattica svolta per mezzo di workshop, lezioni di musica d’insieme ed esibizione in concerto dei partecipanti ai corsi sia sul palco Millo che su quello di Piazza delle Feste.

L’idea per la quindicesima edizione è quella di estendere il festival da quattro a sette giorni e  rafforzare il legame con la città attraverso concerti organizzati  nelle piazze del Centro Storico in collaborazione con la Confesercenti, i CIV di zona  e in partenariato con il Louisiana jazz Club e Il Circolo Count Basie.

Grazie alle relazioni intessute con altre realtà genovesi stiamo organizzando attività collaterali al festival. E’ nostra intenzione organizzare un ciclo di appuntamenti tenuti dall’Italian Jazz Institute (Museo del Jazz) presso il Museo Luzzati dedicati agli artisti che si esibiranno durante il festival per far si che il pubblico possa fruire al meglio delle nostre proposte musicali.

Insieme a Donato Aquaro, fotografo e socio dell’Arci Zenzero di Genova, organizzeremo un workshop di fotografia di scena, che si terrà parallelamente al nostro festival. Il workshop avrà come obiettivo la narrazione della musica dal vivo; gli studenti avranno l’occasione ogni sera di mettere in pratica ciò che imparano durante i momenti teorici e di revisione.

Per il pubblico più giovane e la primissima infanzia organizzeremo delle lezioni- concerto.